In viaggio con La Belle Epoque: la storia della valigeria d’Alta Moda

La Belle Epoque Boutique è spesso meta di turismo soprattutto nella ciità di Como, in cui gente di tutto il mondo si trova ad ammirare cultura e paesaggi italiani al massimo dello stereotipo.

La bellezza del viaggio risiede sicuramente nel percorso più che nella meta, ma riteniamo che anche gli accessori e la comodità contribuiscano in buona parte al godere dell’occhio; vogliamo quindi presentarvi un piccolo excursus nella storia della valigeria d’Alta Moda, che potrete ammirare nelle nostre boutiques di Como e Legnano: autentiche chicche vintage con un racconto racchiuso tra cerniere e lucchetti.

Le griffes italiane che affondano le radici nel concetto di viaggio sono tante e vanno da Franzi, nata nel 1864, a Prada e Gucci.

La storia di Gucci è forse tra le più poetiche; un giovane fiorentino con il gusto per il bello e l’eleganza entra a contatto con lo stile inglese lavorando al Savoy Hotel di Londra come ‘lift boy’. Al suo ritorno a Firenze, dopo aver lavorato presso la ditta Franzi di Milano, apre un primo negozio e un piccolo laboratorio in via della Vigna 7 e via del Parione 11: vende articoli da viaggio e selleria. Oggi, oltre un secolo dopo, a Parigi al numero 229 di rue Saint Honoré, tra place Vendôme e il giardino delle Tuileries, la maison con la doppia G ha inaugurato la sua prima boutique dedicata esclusivamente alla valigeria.

Recentemente abbiamo avuto la fortuna di incontrare una persona speciale, con una selezione di valigie e beauty firmati Gucci risalenti a ben cinquant’anni fa, in condizioni perfette: una chicca per gli amanti del viaggio e della Maison che ha anche inaugurato una casa-museo dedicata alla storia del marchio. Con la «sala del viaggio» questo percorso curato da Frida Giannini ci racconta la genesi Gucci: le prime, grandi valigie con le fibbie e i timbri di Paesi lontani, e poi grandi bauli che profumano di ricordi.

Nella collezione proposta dalle nostre boutiques di Como e Legnano, La Belle Epoque ospita altre storie favolose risalenti a primordiali viaggi ferroviari privati come l’Orient-Express che nel 1883, esattamente 140 anni fa, inaugurò la sua prima tratta: Parigi-Costantinopoli. È in questo contesto che Louis Vuitton, figlio di un modesto falegname della Franche-Comté, aveva dato vita nel 1854 all’omonima griffe che, dopo aver raggiunto la notorietà imballando le regali toilettes dell’elegantissima moglie di Napoleone III, Eugenia De Montijo, in breve sarebbe diventata un tutt’uno con lo stile da viaggio.

Keepall, Sac Souple e trousses toilette di elegante manifattura sono solo alcuni dei piccoli tesori vintage che potrete scovare nelle nostre boutiques, frutto di ricerca e contatti con gente di mondo, che ha saputo arricchire la propria esperienza di viaggio con gusto e eleganza. Uno dei nostri accessori di valigeria di punta è senza dubbio ‘La Boite Pharmacie’, un elegante beauty rigido in pelle Louis Vuitton vintage, rigorosamente monogrammata, operato di dettagli che attestano il perdurare della qualità artigianale di un tempo.

Il nostro viaggio continua, alla ricerca di articoli unici da proporre a occhi curiosi e che amano le belle cose. Intanto, non perdetevi le collezioni di valigeria vintage delle migliori Maison di Alta Moda che La Belle Epoque propone nelle boutique di Como e Legnano e sull’e-commerce del sito web.